cosa indossare sulla neve

Abbigliamento Snowboard & Sci: Cosa Indossare Sulla Neve

Che si ami lo sci o lo snowboard, è essenziale stare comodi ed al caldo durante le tutte le attività sulla neve. Quindi, cosa indossare per lo snowboard (o lo sci) è una domanda fondamentale. Quando sei sulla neve vuoi sentirti libero, felice e spensierato, divertendoti senza preoccuparti di sentire freddo.

Il divertimento sullo snowboard o sugli sci é direttamente proporzionale alle tue scelte di abbigliamento. Il giusto abbigliamento sci o snowboard  è essenziale per garantire la tua sicurezza senza limitare la tua flessibilità. Per un’epica giornata sulla neve, devi stare al caldo e all’asciutto scegliendo gli indumenti adatti alle condizioni.

Quindi, se ti sei chiesto cosa indossare quando sei sulla neve, questa guida ti mostrerà tutto ciò che devi sapere. Siediti, rilassati e tieniti pronto a ricevere i nostri consigli.

Vestirsi A Strati

Vestirsi a strati è essenziale quando si tratta di prepararsi per le piste. Permette una grande versatilità in quanto il tuo abbigliamento sarà in grado di tenerti comodo anche in condizioni climatiche variabili. Ci sono fondamentalmente tre tipi di stratificazione che ogni sciatore o snowboarder dovrebbe conoscere:

Il Base-Layer

Questo è il primo strato – noto anche come strato base, ovvero quello a contatto con la pelle. Lo scopo principale di questo strato traspirante è quello di allontanare il sudore del tuo corpo verso l’esterno,  in modo da non farti sentire troppo freddo quando ti fermi per riposare o quando il sole inizia a calare. Immagina di fermarti per una birra di montagna e mentre ti raffreddi inizi a sentirti gelare! Questo primo strato consiste principalmente in biancheria lunga ed i materiali più comunemente utilizzati sono tessuti preferibilmente termici in fibra sintetica. Puoi anche usare la seta, ma é meglio evitare i materiali di cotone poiché assorbiranno la maggior parte del tuo sudore e finiranno per farti sentire davvero freddo. Allo stesso modo la lana merino o prodotti in lana fine trattati sinteticamente sono ottimi.

Strato isolante

Questo è il secondo strato, ovvero lo strato intermedio il cui scopo principale è quello di intrappolare il calore e di evitare il freddo. Lo strato isolante consiste principalmente di giubbotti, maglioni e felpe. Il pile, che è uno dei materiali isolanti più popolari, è raccomandato per questo strato intermedio. Anche la lana è molto utilizzata grazie alle sue elevate prestazioni traspiranti. In caso di dubbi, scegli una felpa in pile, un maglione o qualsiasi altro tessuto sintetico pertinente. Comodo, comodo!

Ricorda che più sottile è il tuo strato isolante, maggiore sarà la flessibilità dei movimenti. Se le temperature sono miti, gli strati traspiranti e isolanti sono tutto ciò di cui hai bisogno, ma se sei sulle piste in pieno inverno, si consiglia un terzo strato.

Strato di protezione

Questo è lo strato più esterno e ha lo scopo di proteggerti da elementi quali acqua, vento, pioggia e neve, alla fine, a chi piace sciare bagnato? Ehm, a nessuno. Lo strato protettivo esterno consiste principalmente in gusci o giacche invernali e pantaloni che offrono una protezione adeguata, consentendo al tempo stesso l’evaporazione dell’umidità dalla pelle. A seconda delle tue preferenze, puoi optare per una giacca con un’imbottitura piú spessa o un guscio più leggero con pantaloni abbinati.

Quando fai acquisti per lo strato esterno, raccomandiamo di portare con te gli indumenti del primo e secondo strato, per assicurarti che qualunque cosa tu indossi la tua mobilità non venga limitata.

Per la testa

In questo caso non ci stiamo riferendo alla mente, intendiamo letteralmente, proteggi la tua testa! Non si dovrebbe mai dare per scontata la sicurezza della propria testa mentre si siamo sullo snowboard o sugli sci. Ecco una guida rapida su come scegliere il giusto tipo di copricapo per le piste:

Copricapo

Quando si parla di copricapo i caschi hanno la massima priorità. Offrono una protezione migliore e con il giusto modello starai al caldo e comodo. Un casco da snowboard ideale dovrebbe essere in grado di adattarsi bene alla maschera e consentire di respirare normalmente. Ci sono anche modelli con paraorecchie removibili per proteggere le orecchie dal freddo.

Occhiali e Maschere

Il tempo cambia velocemente in montagna, un minuto riesci a malapena a vedere a mezzo metro di distanza e poco dopo ti ritrovi accecato dal sole! Ecco perché è fondamentale fare in modo che gli occhi abbiano la massima protezione grazie al giusto tipo di occhiali. L’opzione più logica, in questo caso, è la maschera da sci per il clima più freddo o gli occhiali quando esce il sole, ma se hai occhi sensibili forse la maschera da snowboard è la scelta migliore a prescindere dal tempo.

Maschere o occhiali da sole dovrebbero adattarsi perfettamente al casco in modo da garantire una protezione totale da vento, neve o raggi UV. Se la giornata è troppo fredda, raccomandiamo un passamontagna che copra il viso o uno scaldacollo per proteggere anche collo.

Abbigliamento e calzature

Ogni parte del tuo corpo ha bisogno di un particolare tipo di abbigliamento che contribuisce alla tua generale sicurezza e comfort durante sulla neve.

Qui di seguito abbiamo messo insieme qualche consiglio per il tipo di indumenti da indossare per le diverse parti del corpo:

Parte Superiore

In generale, l’abbigliamento della parte superiore del corpo dovrebbe consentire di respirare facilmente e proteggerti dal vento, dall’acqua e da altri elementi atmosferici. Qui le opzioni sono molteplici, una delle più popolari è la giacca snowboard. Quando ci troviamo a scegliere cosa indossare per la parte superiore del corpo, è essenziale tenere a mente le tre tecniche di stratificazione menzionate sopra.

Parte Inferiore

La parte inferiore del corpo deve essere dotata dello stesso tipo di protezione della parte superiore, ovvero traspirabilità, protezione dall’acqua e da altri elementi meteorologici.  

Scegli pantaloni snowboard che siano impermeabili e preferibilmente che coprano gli scarponi in modo che l’acqua non entri. A tale scopo, è necessario che i pantaloni abbiano cerniere sui lati che si estendono fino a superare lo stivale. Stai lontano dai jeans perché ostacolano in modo significativo la tua flessibilità e ti fanno sentire rigido.

Mani

Mantieni le tue mani calde e asciutte indossando un paio dei tuoi guanti da snow impermeabili preferiti. Per una migliore esperienza e maggiore sicurezza, scegli guanti resistenti con palmo in pelle sintetica. Dovresti, tuttavia, stare lontano da guanti di lana e cotone che assorbono l’umidità e lasciando le mani fredde.

Il miglior tipo di guanti da snowboard dovrebbe avere i polsini lunghi tagliati in modo che possano adattarsi sopra o sotto le maniche della giacca.

Piedi

Per i tuoi piedi, trova scarponi da snowboard resistenti e un paio di calzini caldi. Le calze dovrebbero consentire un movimento facile e senza restrizioni delle dita dei piedi per garantire una corretta circolazione del sangue. Dovrebbero anche essere in grado di minimizzare l’attrito attorno alle caviglie che potrebbe portare vesciche dolorose. Quando acquisti calzini da snowboard, scegli quelli studiati per allontanare il sudore dai piedi, in modo da rimanere caldi.

Copri gli scarponi con i pantaloni per evitare che l’acqua penetri fino ai piedi. Inoltre renderanno il tuo look top, al contrario dei pantaloni infilati negli scarponi!

Vestirsi In Base Alla Temperatura

È importante conoscere la temperatura quando prepariamo il nostro abbigliamento da neve. Ecco come dovresti vestirti per temperature diverse:

Sulla Neve In Primavera Da 4 Gradi In Su

Questa è la temperatura più comune in primavera.

Se fa caldo  non esagerare rischiando di ritrovarti troppo sudato. Vai invece con una semplice t-shirt e felpa con cappuccio.

Se sta facendo freddo sostituisci la maglietta sotto la felpa con tessuto termico medio.

Discese Fresche: Da 1 a 3 Gradi

Questa è la temperatura più comune in inverno.

Se fa caldo e non hai intenzione di fare troppe pause,  puoi optare per una giacca shell e un tessuto termico medio da indossare sotto.

Se fa freddo puoi aggiungere un gilet termico ben aderente sotto il tessuto termico con sopra una giacca shell.

Freddo Ma Perfetto Da -2 a -5 Gradi

La montagna sarà per lo più fredda a questa temperatura.

Se ti stai scaldando:  opta una sola giacca termica e non coprirti con troppi vestiti. Se il tempo è più rigido del previsto, vai con una giacca leggermente più pesante.

Se senti freddo – Quando la temperatura scende sotto lo zero, aggiungi una felpa con cappuccio in quello che hai già o cambia il guscio con una giacca maggiormente isolante.

Brrrrrrr Da  -6 a -9 Gradi

Qui è dove si parla di vero freddo. Di solito, ogni giorno a metà stagione richiede una stratificazione corretta, ma non eccessiva.

Se ti stai scaldando – Scegli una maglia leggermente isolante per lo strato isolante intermedio. Tieni sotto controllo lo strato base e quello esterno utilizzando le tecniche di stratificazione descritte sopra, ma senza esagerare.

Se senti freddo – Sostituisci la felpa da snowboard con uno strato isolante ben fatto. Non dimenticare di aggiungere guanti caldi e confortevoli nel mix.

Congelamento:  Da -10 a -14 Gradi

A questa temperatura, la giornata sarà gelida e la protezione concreta o strato esterno è essenziale.

Se ti stai scaldando, puoi lasciare gli indumenti come nella fascia di temperatura da -5 a -8 gradi o aggiungere una maglia termica monopezzo sotto uno strato isolante ben fatto.

Se senti freddo – Le temperature qui sono diventate spaventosamente fredde. Puoi andare con tripla termica sotto lo strato isolante e il guscio o sostituire il guscio con una giacca isolante se il freddo è più di quello che puoi sopportare.

Tipo Di Freddo Non Piú Divertente  -15 gradi e sotto.

A questa temperatura, non ci pensare nemmeno. Sono temperature adatte all’Apres-ski , rimani in casa se non è assolutamente necessario che tu vada sulla neve.

Se ti stai scaldando – Assicurati di eseguire correttamente la stratificazione, ma senza esagerare fino al punto di sentirsi rigidi o sudati.

Se senti freddo – Dimentica lo snowboard e rimani a casa.

Differenza tra stili di abbigliamento da snowboard e stili di abbigliamento da Sci

Sebbene lo sci e lo snowboard siano molto diversi,  non ci sono grandi differenze per quanto riguarda l’abbigliamento. In alcuni casi le giacche indossate per sci sono più sottili di quelle utilizzate nello snowboard poiché la velocità  impiegata nello sci e maggiore rispetto allo snow.

È lo stesso vale per i pantaloni. Quelli utilizzati nello snowboard a volte possono essere più leggeri per consentire un movimento delle gambe maggiore, mentre alcuni modelli da sci possono essere più aderenti.

Per Concludere

Lo snowboard e lo sci sono senza dubbio sport divertente, ma senza il giusto tipo di abbigliamento le cose si possono complicare velocemente. Ti consigliamo di investire in buoni indumento da neve che non solo ti garantiranno comfort, comodità ma anche di rimanere caldi e asciutti.

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email