Come affrontare un jump con gli sci

Come Affrontare Un Jump Con Gli Sci

Molti concordano sul fatto che approcciare il kicker sugli sci e ottenere quel bel tempo di sospensione in aria sia la cosa migliore dello sci. Questo vale sicuramente per me!

Ma approcciare i jump sugli sci può essere spaventoso in un primo momento, e anche abbastanza difficile se non sai come iniziare. 

Ma è per questo che sei qui a leggere questo, giusto? Per cambiare tutto questo e iniziare a provare i jump sugli sci!

È ora di divertirsi e imparare a fare i salti sugli sci! E se non vi siete ancora attrezzati con l’abbigliamento da sci, potreste trovare la vostra nuova giacca sci e pantaloni sci tra i capi della nostra nuova collezione e preparavi cosí per le piste e kicker con stile!

Perché è importante esercitare la tecnica

Se ti avvicini a un jump o kicker con una velocità sufficiente, sarai in grado di ottenere un tempo in aria senza alcuna tecnica. Ma con un po’ di tecnica e tempismo otterrai molto più controllo, ne vale la pena no? 

Quindi, se sei disposto a fare un po’ di lavoro prima di provare i salti sugli sci, sarai in grado di progredire più velocemente e saltare più in alto con un maggiore controllo.

Quindi analizziamo nel dettaglio il modo in cui dovresti iniziare!

Tutto inizia con un pop. Questa è la tecnica che imparerai oggi che ti renderà in grado di affrontare jumps di tutte le dimensioni e aggiungere tutte le prese e i trucchi che puoi immaginare.

Un pop è sostanzialmente simile a un normale salto che faresti restando fermo, saltando dritto. Ma dal momento che abbiamo gli sci, gli scarponi da sci e la velocità verso un kicker, abbiamo bisogno di praticare tempistica e tecnica per essere in grado di applicare questo nell’approcciare il kicker.

Pop per un salto: come fare

Quando ti avvicini al kicker, piega leggermente le ginocchia. Ma assicurati di non inclinarti all’indietro. Questo comporterá problemi di equilibrio e eccessiva inclinazione della schiena in aria, il che si tradurrá in un brutto atterraggio.

Si tratta di tempismo.

Quando le dita dei piedi lasciano il kicker, le gambe dovrebbero essere completamente distese. Questo non solo ti darà più altezza, ma ti assicurerà anche di avere un po’ di inclinazione in avanti. Ciò faciliterà il tuo atterraggio.

Fai pratica sul pop prima di provare i jumps

Ora, quando sai cos’è un pop, é importante fare pratica su questi prima ancora di pensare ai salti.

Inizia con la ricerca di una superficie piana su cui puoi esercitarti a fare un salto con gli sci e gli scarponi  mentre sei fermo.

Inizia da una posizione eretta. Piega leggermente le gambe, mantieni le braccia leggermente in avanti rispetto al corpo. 

Salta dalla posizione piegata con la massima potenza possibile, fino a quando le gambe sono completamente distese, stringi il sedere e lascia che lo slancio ti sollevi da terra.

Quando sei in grado di saltare con gli sci da fermo è tempo di esercitarsi nella tempistica del salto prima di portarlo sul kicker.

Sii solo paziente, non manca molto prima che arrivi il momento di fare i salti veri! 

Come accennato in precedenza, le gambe dovrebbero essere completamente distese come le dita dei piedi lasciano il kicker. E ricorda, stiamo parlando delle dita dei piedi e non della parte anteriore degli sci.

Per esercitarti, dovresti trovare una leggera pendenza in cui puoi tracciare delle linee sulla neve. 

Inizia a scendere dal pendio e ripeti la stessa procedura che hai praticato stando fermo ma ora con un po’ di velocità.

Proprio mentre le dita dei piedi attraversano la linea che tracciate sulla neve, quello è il momento in cui dovreste avere le gambe completamente distese e sollevarvi da terra.

Quindi inizia a piegare le gambe prima della linea in modo da avere il tempo per il pop con il tempismo perfetto. 

Il tempismo può richiedere alcuni tentativi per ingranare e molta pratica per essere perfezionato. Assicurati di concedergli tutti i tentativi necessari per cronometrare il pop prima di portarlo sul kicker. 

In questo video puoi seguire i progressi della pratica del pop senza sci per fare salti più grandi. Molti dei passaggi menzionati in questo articolo sono anche mostrati nel video. 

Da tenere in mente

Assicurati di avere le braccia davanti a te tutto il tempo.

Si noti inoltre che gli sci devono essere completamente sollevati da terra, senza trascinare la coda, che è abbastanza comune all’inizio.

Se le code si trascinano, risolvilo aggiungendo più potenza al pop e assicurati che le gambe siano completamente distese quando ti alzi.

Ora, quando sei in grado di cronometrare il tuo salto e il pop è abbastanza per sollevarti completamente da terra, è tempo di provare alcuni piccoli salti.

Saltare piccoli kicker e side hits

I side hits, ovvero i piccoli salti a bordo pista, sono un ottimo modo per iniziare. Non solo sono di solito abbastanza piccoli e delicati da saltare, ma puoi trovarne molti in quase tutte le località sciistiche. 

Puoi anche andare dritto per i kicker se ve ne sono di piccoli nello snowpark dell’area in cui ti trovi. 

Ora è il momento di partire! Dai ai side hits e ai kicker piccoli molti salti di prova, assicurati di essere in grado di sincronizzare il tuo pop ad ogni salto.

Dovresti atterrare con una leggera inclinazione in avanti e con lo sci pieno toccando la neve allo stesso tempo. Non dovresti atterrare sulla coda o sulla punta.

Se ciò accade, esercitati maggiormente sulla tempistica del tuo salto e assicurati che le gambe siano completamente distese quando lasci il kicker. 

Se non riesci a raggiungere l’atterraggio, prendi un po’ più di velocità.

Tempo di passare ai jumps più grandi

Quando hai fatto abbastanza pratica con i piccoli jump e side hits al punto da sentirti sicuro e hai raggiunto il tempismo ad ogni salto, è tempo di passare ai salti più grandi! Wop wop! 

Cercare un kicker più grandi può inizialmente sembrare spaventoso, ma gli atterraggi sono generalmente più comodi rispetto ai jump piú piccoli. Quindi non esitare e non andare troppo piano.

Fai esattamente la stessa cosa che hai praticato sui jump piccoli, ma in aria, puoi anche piegare un po’.

Questo ti darà un migliore equilibrio in aria e la pratica ti assicurerà di essere in una posizione migliore per grabs e tricks più avanti nella tua carriera sugli sci.

Come aggiungere prese ai tuoi salti

Una volta che ti senti sicuro con i salti dritti, è tempo di aggiungere alcuni grab (prese) per uno stile e un aspetto più levigato.

Come fare una presa Mute

La presa Mute è un trucco semplice per aggiungere molto stile ai tuoi salti! 

Inizia a praticare questo su jump medi in modo da avere un po’ di tempo in aria con cui lavorare. 

Dopo aver effettuato un pop, solleva lo sci sinistro in alto. Abbassa la mano destra e afferra l’esterno dello sci sinistro.

Dovresti afferrare proprio la parte davanti agli attacchi.

Rilascia la presa prima che sia tempo di atterrare.

Per fare questo grab, lascia i bastoncini. Man mano che acquisisci maggiore sicurezza con la presa mute, puoi iniziare a farlo anche con i tuoi bastoncini.

Quando sei sul punto di aggiungere prese ai tuoi salti, ben fatto! Congratulazioni! Hai appena mosso i primi passi della tua carriera di sci freestyle. Cavolo, si!

Scopri qui alcuni dei nostri fantastici look da sci!

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email