Trekking con il cane la guida definitiva

Trekking Con Il Cane - La Guida Definitiva

Quindi hai deciso di portare il tuo migliore amico a quattro zampe in una delle tue avventure. Hai esplorato Instagram, hai visto alcune delle incredibili immagini di viaggio e poi hai guardato negli occhi della tua piccola creatura vivente preferita e hai pensato: “Io e te amico. . . possiamo assolutamente farlo”.

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Le escursioni con gli amici a 4 zampe fanno bene all'anima

E’ un’ottima idea, fa bene all’anima, fa bene al portafoglio, non spendere migliaia di euro per una vacanza a Ibiza, qualche giorno nella natura con il tuo cane ti farà sentire incredibile. Ma fare trekking con il cane è un po’ un campo minato emotivo, non è così semplice come prendere il guinzaglio e uscire. Per escursioni ancora più brevi, la pianificazione e la preparazione sono fondamentali. Ecco perché abbiamo pensato di mettere insieme la guida definitiva per il trekking con il cane.

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

La Guida Definitiva Alle Escursioni Con Il Cane - Di Cosa Si Tratta

Abbiamo pensato a come poter suddividere la guida definitiva al trekking con il cane in modo che sia facile da digerire, contenga tutte le informazioni più preziose, consigli di viaggio e suggerimenti per massimizzare il tuo tempo libero nella natura con il tuo migliore amico. Abbiamo diviso la guida in sezioni, prima ci immergiamo nella sezione di preparazione, poi nella sezione di preparazione zaino. Abbiamo pensato di suggerire 5 eccellenti idee escursioni in Europa per avventurarti con il tuo cane e alcune FAQ (domande frequenti).

Lettura correlata: 50 migliori escursioni in Europa (di  singole giorno e di più giorni)

Iniziamo subito. . .

Preparazione

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Per prima bisogna vedere se il tuo cane è pronto o no. Prima di fare qualsiasi cosa, sarebbe una buona idea portarlo dal veterinario e vedere se la forma fisica, resistenza e salute in generale sono in linea per iniziare uno stile di vita più attivo. Il veterinario può anche avere utili suggerimenti specifici sulla razza per assicurarsi che il cane sia nella forma migliore per intraprendere la sua prima escursione.

Ora che il primo stadio è finito, immergiamoci nei consigli e suggerimenti per preparare i tuoi amici a quattro zampe.

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs- Preparing

Escursioni per far pratica

Ora arriva la prima di molte fasi divertenti. Come dice il proverbio, la pratica rende perfetti, questo non è mai stato più vero. Ricordi quando hai provato a insegnare al tuo cane a rispondere al telefono? Devi ripetere le mosse più e più volte, beh, è ​​così. . . non proprio. Purtroppo il tuo cane non avrà mai la destrezza per rispondere al telefono, MA le escursioni per fare pratica sono un ottimo modo per costruire la resistenza dei tuoi cani, puoi rimanere in forma e nel complesso sono ottime per consolidare il legame tra di voi.

Scegli alcuni percorsi locali, a partire da 2 ore per un viaggio di andata e ritorno, fino a quelle leggermente più lunghe come 5 ore tra andata e ritorno. Le brevi passeggiate fino a quelle di mezza giornata ti aiutano ad addestrare il tuo cane e a capire di cosa ha bisogno o di cosa avrá bisogno. Ad esempio, alcuni cani di stazza più grande, non hanno bisogno di protezioni per zampe, ovvero piccoli stivaletti. . . ma i cani più piccoli potrebbero averne bisogno.

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Selezione del sentiero

Il prossimo passo è selezionare un sentiero adatto a te e al tuo cane. Dove vuoi andare a fare trekking con il cane? Più lontano? Vuoi andare in aereo o guidare lontano? Più in basso in questo articolo, tratteremo alcuni eccellenti sentieri da visitare con il tuo cane in Europa.

Ma se nessuno dei percorsi che abbiamo riportato ti ispira, o non si adattano al tuo stile, puoi sempre metterti in contatto con il tuo comune, o enti turistici locali e ottenere una mappa dei sentieri o molto probabilmente potrai trovarla sui loro siti web. Puoi anche unirti a gruppi di Facebook e la maggior parte dei paesi dell’UE hanno associazioni escursionistiche che possono fornirti tutte le informazioni aggiornate sui diversi percorsi.

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Natura e piante selvatiche

Conosci quella sensazione di quando vedi il tuo cane masticare qualcosa, e poi gridi “Cos’hai in bocca” che da inizio cosí un gioco a rincorrersi come un gatto con il topo? Bene, questo è purtroppo uno dei pericoli quando si è fuori nei boschi. Fermare la masticazione direttamente è la migliore difesa contro il veleno o le piante contaminate, nonché i problemi del sistema digestivo. Fai attenzione alle ortiche, così come alla quercia velenosa, all’edera e al sommacco, questi causeranno disagio sia a te che al tuo cane.

Ci sono anche alcuni pericoli con cui il tuo prezioso piccolo animaletto puó incontrare. Alcune piante e arbusti sono velenosi, come le ortiche, quindi controlla online quali piante potenzialmente pericolose sono autoctone nella zona, in modo da poter fare attenzione. Non c’è bisogno di farti prendere dal panico, ma è sempre bene avere tutte le informazioni prima di mettersi in cammino.

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Animali e altre meraviglie a quattro zampe

Il tuo guinzaglio è la migliore difesa contro grandi carnivori ed erbivori spinosi. Anche se la malattia di Lyme non mostra sintomi in molti cani, anche le zecche possono diventare motivo di preoccupazione, quindi controlla attentamente il tuo cane e rimuovi eventuali autostoppisti indesiderati dopo l’escursione.

Se stai ti stai dedicando al trekking con il cane nel Nord Europa, è bene sapere in anticipo se qualche predatore è in agguato, l’incontro casuale con gli orsi bruni può essere ragionevole per gli svedesi del posto, ma quando ti trovi in Svezia e fai escursioni nella foresta, forse è bene controllare online prima!

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Attenti ai colpi calore

I cani traspirano e rilasciano il sudore attraverso i polpastrelli per rinfrescarsi. Sii prudente: riposati con il tuo cane e fallo bere spesso, rilassati e goditi il viaggio. Se il tuo amico  continua a sdraiarsi in luoghi ombreggiati, questo è un segno che è necessario farlo riposare un pó piú a lungo.

Agenti patogeni nell’acqua

I cani sono sensibili alla maggior parte degli stessi agenti patogeni presenti nell’acqua degli esseri umani. Ancora una volta questa è un’altro motivo per fare qualche ricerca online prima di partire. La scelta più sicura è quella di trattare l’acqua sia per te che per il tuo cane. Il cloro o lo iodio sono sempre scelte affidabili e disponibili e possono essere acquistati nella maggior parte dei negozi specializzati di outdoor.

Splish Splash, è tempo di fare un bagno

Non è adorabile quando il tuo cane vede uno specchio d’acqua e si tuffa spericolato? Ma è fondamentale essere sempre al sicuro! Se il tuo cane non sa nuotare, porta con te un giubbotto di salvataggio per cani (adorabile, cercalo su Google). Non lasciare che nemmeno un bravo nuotatore provi ad attraversare, per esempio, le acque bianche di un torrente o di un fiume: è consigliabile sollevare e trasportare il tuo cane. A temperature più fredde, la pelliccia bagnata può raffreddare la temperatura corporea dei cani. Anche se il clima è temperato, prima di andare a letto avrai un lavoro pesante per scaldare il tuo cane.

Non lasciare traccia

Non dimenticare, le stesse regole si applicano qui come se stessi camminando senza cani. . . Non lasciare traccia! Questo significa raccogliere i suoi bisogni e se non ci sono bidoni (che non è probabile che ci siano) puoi acquistare borse sicure e igieniche per riporre i rifiuti e smaltirli non appena possibile. Vai tranquillo!

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Prepare lo zaino

Ora, passiamo alla fase successiva: preparare lo zaino!

In questa sezione, impareremo di più sull’imballaggio della tua attrezzatura e anche su cosa porterà il tuo cagnolino. * cerca su google cani negli zaini *. 

Non abbastanza carino come un piccolo zaino ma comunque dolce, anche il tuo cane sarà in grado di trasportare alcuni oggetti necessari.

Sì, il migliore amico dell’uomo può diventare un eccellente compagno di escursioni e avventure … ma proprio come il loro umano preferito, il cane ha bisogno dell’attrezzatura giusta! Dopotutto, questo è molto più di una semplice passeggiata quotidiana! Per fortuna, i cani abituati alle escursione e alle arrampicate hanno spesso molta energia, possono portare la propria attrezzatura (o qualcosa in più per te che non entra perfettamente nel tuo zaino). 

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Elementi essenziali

Cibo e bevande

Inizia con le cose più importanti della vita, cibo e bevande. Inizia pianificando i tuoi pasti e il cibo per il tuo canino. 

Prepara i pasti per entrambi in anticipo, imballali in un Tupperware per viaggi più brevi protetti da una sacca di raffreddamento. Nei viaggi più lunghi considera i pasti specifici per le escursioni che puoi preparare con un falò. Per il tuo amico, attieniti ai premi e al cibo secco poiché è molto più facile da trasportare.

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Primo soccorso

Sei il guardiano del tuo cane, sei responsabile al 100% del benessere di questo piccolo angelo e quindi devi armarti di TUTTE le informazioni vitali per garantire un viaggio senza stress. Un kit di primo soccorso specifico per il tuo cane è fondamentale. Questi sono disponibili online su Amazon e alla croce rossa, ma ciò che è essenziale è sapere come usarlo.

Vai dal tuo veterinario con il kit e chiedi loro di spiegarti i prodotti all’interno, ma ottieni anche alcuni suggerimenti e consigli su come individuare segni di stanchezza, disidratazione e morsi, piaghe o altri disturbi comuni. Ad esempio, sapresti rimuovere correttamente una zecca? Come assicurarsi che il cane non si disidrati? Queste informazioni può  possono essere facilmente reperite e ti renderanno un genitore eccellente per il tuo peloso.

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Dormire

Questo inizia con le dimensioni della tua tenda,  che deve poter ospitare il tuo cane. Un pezzo di materassino e un piumino creano un eccellente letto per cani backcountry. Pianifica di fare anche diversi accampamenti di prova nel cortile, così il tuo cane si sentirà completamente a suo agio con qualsiasi sistema per la notte tu scelga prima di incamminarsi per i sentieri. Testare la modalitá notte ti aiuterà ad abituarti alla situazione. Inoltre, sapevi che le donne preferirebbero statisticamente dormire accanto a un cane per alleviare lo stress? Lo abbiamo letto da qualche parte. . .

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Check List

GPS per cani– Ora puoi acquistare mini dispositivi GPS piccoli e leggeri che vengono comandati da un’app sul telefono per tenere d’occhio il tuo cane. Solo una precauzione se il sentiero è scarsamente illuminato, se il tempo peggiora o se ci sono molti alberi o erba alta. Si attacca facilmente sia al collare che alla borsa per cani. 

Fonti di idratazione: acquista una borraccia in acciaio inossidabile, in modo da mantenere l’acqua fresca e piacevole per te e il tuo cane.

Luce di sicurezza– Tu e il tuo piccolo avrete bisogno di luci di sicurezza. Puoi usare una torcia per fare escursioni all’alba o al tramonto (non dovresti camminare di notte con il tuo cane su nessun sentiero. Non è una buona pratica e invita a un pericolo non necessario). Ma per il tuo cane, puoi acquistare nel pacchetto piccole luci portatili o fisse.

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Cappotto per cani – Assicurati di mettere in valigia un cappotto per cani al quale il tuo amico sia giá abituato. Le temperature hanno l’abitudine di cambiare drasticamente nelle terre selvagge, quindi sii pronto per freddo o pioggia / neve per mantenere caldo il cuore dei tuoi cani!

Collare di raffreddamento- tutti i cani hanno difficoltà a dissipare il calore, quindi questo accessorio da ammollo vale ogni grammo in piú quando le temperature iniziano a salire.

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Asciugamano per cani – i cani adorano immergersi nell’acqua anche se l’acqua è scura e torbida come una palude, MA se si dispone di un asciugamano per cani, è possibile asciugarli bene, soprattutto prima che si mettano a letto. 

Stivali per cani – una volta superato il concetto iniziale, e di questo accessorio letteralmente troppo carino, gli scarponcini per cani hanno la funzione di proteggere le zampe. Offrono protezione da rocce appuntite, spine e neve. Non è raro, tuttavia, che un cane li perda. Quindi, se scegli stivaletti piuttosto che semplicemente rinforzare le zampe durante gli allenamenti, devi mettere in valigia i pezzi di ricambio. E dovrai comunque lasciare il tempo al tuo cane di abituarsi a indossarli. Puoi anche crearne uno tuo con imbottitura in nastro e morbida schiuma o riciclare le vecchie calze imbottite!

The Ultimate Guide To Hiking With Dogs

Le 5 migliori escursioni per iniziare - Avventure con il tuo amico a 4 zampe

Considerando che questa è la “Guida definitiva per il trekking con il cane” abbiamo pensato di includere una sezione con i percorsi consigliati per i nostri amici a quattro zampe Abbiamo selezionato 5 opzioni in Europa; queste escursioni vanno da facili a moderate ma quello che hanno è un terreno vario e panorami eccellenti. Trekking che saranno belli visivamente e facili da pianificare quando inizi a uscire con il tuo migliore amico.

hiking with dogs

Le 5 Migliori Escursioni Per Iniziare In Europa

The Old Man Of Storr

OLD-MAN-OF-STORR

Dove: Old Man Of Storr, Trotternish, Isle Of Skye

Quando visitare: Inverno ed Estate offrono esperienze totalmente diverse.

Aeroporto più vicino: Inverness 2.5 ore Glasgow 3.5 ore

Livello: Facile

Perché: è un sentiero ben noto con molte attrazioni e fermate lungo il percorso, in più il percorso è ben usurato e sicuro.

“The Old Man” è una grande roccia che si erge in alto e può essere vista per miglia intorno. Come parte della dorsale di Trotternish, lo Storr fu anticamente creato da un’enorme frana, lasciando uno dei paesaggi più fotografati al mondo “Isle Of Skye.

Un posto in qualche modo avvolto nel mistero, The Old Man Of Storr offre molte storie inquietanti per viaggiatori curiosi. Aggiungendo carattere al già crudo e aspro paesaggio di Skye, le possibilità di escursioni sono peculiari, intriganti ed eccitanti. Naturalmente, The Man è uno spettacolo imperdibile da vedere, ma l’area circostante offre molto da scoprire. Con le spiagge e i laghi che sembrano presi da un film di Scandi Noir, l’Isola di Skye è meno simile alle sue controparti britanniche meridionali con colline verdi e morbide, alzando il livello con colori intensi e scuri e terreno impegnativo.

Giants Causeway

GIANTS-CAUSEWAY

Dove: Giants Causeway, Contea di Antrim, Irlanda del Nord.

Quando visitare: l’inverno porta con sé un’aria da fiaba e l’estate la bellezza della luce.

Aeroporto più vicino: l’aeroporto internazionale di Belfast, l’aeroporto di Belfast City e l’aeroporto di City of Derry sono tutti raggiungibili in un’ora di viaggio

Livello: Moderato

Perché: è vicino al mare e i cani AMANO il mare, è un po’ più impegnativo ma è ancora un percorso noto e menzionato .

L’Irlanda è una di quelle isole che ha fatto bene a mantenere i suoi segreti. A parte ciò che molti in tutto il mondo sanno dell’Irlanda, come la Guinness e le persone allegre con un accento divertente, questo paese è sede di luoghi naturali di enorme significato. Giants Causeway è una delle tante cose spettacolari da vedere. Battuto dai venti aspri del Nord Atlantico e scolpito dal clima in continua evoluzione dell’Irlanda del Nord, non c’è da stupirsi se così tanti artisti siano ispirati da questo paesaggio aspro.

Ancora totalmente avvolta nel mistero, la curiosità è sufficiente per incoraggiarti a fare una visita e assumere una guida o un’audioguida per scoprire cosa o chi ha prodotto questo fenomeno naturale. Il paesaggio offre naturalmente un luogo stimolante per il trekking con il cane. Arrampicandosi da una roccia all’altra, su terreni irregolari, la costa di Causeway è il modo perfetto per esplorare. Una vera avventura irlandese e una vista unica nella vita ti aspettano.

Bolzano Chesnut Trail

South Tyrol Balance

Dove: Bolzano, Trentino, N Italia

Quando visitare: Estate, quando i colori sono così vibranti

Aeroporto più vicino: Innsbruck è a 2 ore di distanza, o Bergamo a 3 ore di distanza.

Livello: Facile

Perché: è un percorso ben noto, terreno facile e fermate lungo la strada, per un totale di 61,9 km, quindi resta negli hotel locali lungo la strada, la maggior parte dei quali accettano cani.

Una parte veramente bella dell’Italia e una bella escursione se ami il mix di cultura e avventura italiana. Il sentiero del Castagno, come si può immaginare, è un sentiero di castagni che parte da (e trattenete il respiro qui ragazzi) “Varna vicino a Bressanone lungo le pendici della Valle Isarco fino a Bolzano e l’Altopiano del Renon ”- Turismo Bolzano. Infine il sentiero scendeva nel bacino della valle di Bolzano. Il percorso, opportunamente segnalato, ti guida attraverso boschi colorati e pascoli rigogliosi, passando per castagni. Un altro tocco affascinante è che lungo il “Keschtnweg” i venditori di prodotti locali offrono prodotti locali. SPUNTINI!

Lauterbrunnen

Lauterbrunnen

Dove: Alpi svizzere, Svizzera

Quando visitare: Estate in autunno, evita la neve

Aeroporto più vicino: Berna 45 minuti e Sion 1 ora

Livello: moderato

Perché: è il più impegnativo della lista ma un buon modo per addestrare il tuo cane sulle pendenze.

In totale ci sono circa 270 sentieri da scoprire nella regione di Lauterbrunnen. L’escursione a Schilthorn ti porterà sul lato di una valle. Schilthorn è famoso per il suo film “”Al servizio di sua maestà” (un film di James Bond).

Le montagne e le valli sono tranquille, pacifiche e belle. Tuttavia, si tratta un cammino in salita di circa 2000 m. Una volta scalate con successo le altezze, sarai ricompensato con viste mozzafiato sulla regione e sui luoghi in cui accamparti o rifugi locali per riposare la mente.

Chamonix

Lac Blanc

Dove: Nella zona del Monte Bianco, Francia

Quando visitare: Primavera, quando la neve si scioglie la montagna prende vita

Aeroporto più vicino: Ginevra 1 ora

Livello: Facile

Perché: Metti a tuo agio il tuo cane con altri animali selvatici (i tipi non pericolosi!) In piú è semplicemente stupendo.

Ci sono così tante passeggiate famose e fantastiche a Chamonix. Se sei orgoglioso di essere un escursionista, devi aggiungere questo percorso dalla tua lista dei desideri. Il Tour du Mont Blanc è uno dei punti salienti del sentiero. Il Lac Blanc è proprio accanto a un bellissimo rifugio dove è possibile riposare se lo si desidera. Hai anche The Paradis des Praz, Petit Balcons (Nord e Sud) e Les Houches.

Durante questa escursione, ti verrà offerto uno spettacolo di fauna selvatica nelle alte montagne, come le marmotte: una volta qui  tendi l’orecchio per sentire il loro fischio e prova a individuarle.

Domande Frequenti (FAQ)

Abbiamo pensato di mettere insieme una sezione di domande piú frequenti. Se sei troppo impegnato per leggere l’articolo completo, puoi scorrere qui in basso chiarire tutte le preoccupazioni assillanti. Dopo aver letto l’articolo, dovresti essere quasi pronto per iniziare la prima fase o la preparazione, un mondo di avventure aspetta te e  il tuo cane. Dobbiamo fare scorta e rispondere a qualsiasi domanda tu possa ancora avere… 

Il mio cane è abbastanza grande?

Questa è una domanda difficile, non è una scienza esatta, è principalmente per garantire che il cane sia completamente sviluppato. Non puoi fare escursioni con i cuccioli, le loro ossa sono così morbide e fragili, stanno ancora crescendo e adattandosi, l’esercizio ripetitivo è la cosa peggiore per lo sviluppo delle ossa. Devi tenerlo vario ed eccitante anche per loro, in modo che non si annoino.

Girlswhohike.net consiglia “La regola dei cinque minuti è che cuccioli e cani che non hanno raggiunto la maturità non debbano avere più di cinque minuti di attività e allenamento guidati per ogni mese della sua età. Ciò significa che un cucciolo di quattro mesi non dovrebbe avere più di venti minuti di attività organizzata al giorno. ”

Ciò significa che il tuo cane non sarà pronto fino a circa un anno quando questa regola non conta piú. Tuttavia, ti consigliamo di portare il tuo cane dal veterinario intorno al suo primo compleanno per farlo controllare e chiedere consiglio agli esperti che sapranno consigliarti al meglio.

Il mio amico a quattro zampe è abbastanza in forma?

La forma fisica per te E il tuo cane è fondamentale e può essere insegnata. Qui entrano in gioco le escursioni di pratica. Prova 30 minuti, allenati aggiungendo 10 minuti al giorno prima di lavorare fino a 3 ore di camminata, mezza giornata e poi oltre. Il tuo cane si adatterà e crescerà come te. Fai delle pause regolari e tienilo d’occhio. Sta molto seduto o zoppica? Sembra solo affaticato? Questi sono tutti segni che lo stai spingendo un pó troppo, rallenta, rilassati, non è una gara, una volta che il tuo cane è completamente pronto, sarà fantastico e non vedrete l’ora di avventurarvi. 

Come posso addestrarlo?

Fai delle escursioni di allenamento, come abbiamo detto sopra. Abbiamo analizzato questo nella sezione di preparazione, ma questa è una grande opportunità per esplorare la tua zona.

Come faccio a sapere cosa mettere nello zaino?

Non è arte. È più un caso di seguire la regola d’oro che il carico del tuo cane non dovrebbe essere superiore a 1/3 del suo peso. Vale a dire tutti i piccoli oggetti che non puoi mettere nel tuo zaino, puoi darli al tuo cane. Ma ha senso portare con te un paio di premi, il kit di primo soccorso e forse oggetti più piccoli come la torcia, il temperino / il coltellino e gli scarponcini di riserva con il cane.

Cosa devo fare se il mio cane si ammala?

Questo è spaventoso, ma se ne hai tutte le conoscenze, puoi evitare la situazione. Rimanda a quanto menzionato sopra sul tenere d’occhio il cane per imparare a riconoscere i segnali di pericolo. Ma se mangiano qualcosa o calpestano qualcosa che non dovrebbero e inizi a notare che il tuo cane non sta bene, mantieni la calma.

Se il tuo cane è stato morso da qualcosa o ha calpestato qualcosa di velenoso, lavalo e somministra gli antistaminici. Chiedi assistenza medica al veterinario locale più vicino.

Se il tuo angioletto ha mangiato qualcosa che non avrebbero dovuto?

Innanzitutto, come individuarlo. I segni di tossicità possono variare a seconda di ciò che il tuo animale ha ingerito. Ma potrebbero includere cose come vomito o diarrea, tremore, mancanza di coordinazione, tosse, starnuti, difficoltà respiratorie o convulsioni. Fai attenzione anche a comportamenti insoliti. La mancanza di appetito, il bere più del solito, la lentezza e persino l’eccitabilità estrema suggeriscono che ci potrebbe essere qualcosa. 

Ad ogni modo, purtroppo, l’attenzione medica è l’unica linea d’azione. Chiama la tua assicurazione, ti aiuteranno a individuare il veterinario più vicino.

Come faccio a sapere se il mio cane sta ricevendo abbastanza acqua?

Una regola facile da seguire è quando hai sete, fermati e dai un po’ d’acqua anche al tuo cane. Anche se la rifiutano, assicurati di fornire loro l’opzione spesso. Se è caldo rovente, basta fargli sorseggiare un po ‘d’acqua intorno alla bocca per ogni evenienza.

Quanto dovrebbero durare le escursioni di “allenamento”?

Inizia in piccolo e allenati, è una progressione tra la tua camminata media giornaliera di 30 minuti aggiungendo qualche minuto ogni volta. Quando le tue passeggiate quotidiane diventano un po’ più lunghe, puoi partire per avventure più lunghe, da 3 ore, da 4 a poi da mezza giornata e così via.

Dove sono i posti migliori per acquistare l’attrezzatura per l’escursionismo per me e il mio cane?

Amazon è un ottimo punto di partenza. Tuttavia, molti rivenditori nazionali di outdoor vendono attrezzature per cani. Controlla sopra nella sezione “Preparare lo zaino”, quindi fai qualche ricerca su Google. Ma Amazon è un sito affidabile.

Quando dovrei iniziare?

Adesso! Non c’è momento migliore del presente. Un mondo di avventure ti aspetta! Ottieni un’assicurazione per animali domestici. Questo è il miglior consiglio che possiamo dare. L’abbiamo detto sopra, e non possiamo sottolinearlo abbastanza, non è solo l’amore che ti rende un buon padrone, è essere responsabile e sapere che sei il guardiano di questo piccolo angelo. Spendi qualcosa in  più per l’assicurazione e il veterinario e il fornitore di assicurazioni ti daranno un numero di emergenza da chiamare ovunque ti trovi, che ti aiuterá a individuare il centro assistenza più vicino.

Per Concludere

Questo é tutto per il momento. Speriamo che questo articolo vi sia utile! Se stai partendo per un’avventura, inviaci una foto e facci sapere com’è andata su @dopesnow o @ridestore usando #Dopesnow #Ridestore.

Volevamo solo condividere una cosa con te prima di andare, qualcosa da ispirare, qualcosa da farti pensare al legame tra l’uomo e il suo migliore amico. Qualcosa che dimostrerà quanto possa essere vitale, essenziale e di grande impatto il tempo passato all’aperto con il tuo amico a quattro zampe preferito.

È un vero strappo lacrimale, ti avvertiremo ma è assolutamente da vedere per farti sentire tutto il calore dentro e farti pompare per goderti i grandi spazi aperti con la tua creatura preferita!

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email