Trekking In Norvegia - I Migliori 15 Sentieri Escursionistici

Trekking In Norvegia: I Migliori 15 Sentieri Escursionistici

Una rapida occhiata al variegato panorama della Norvegia e sarete tutti d’accordo sul fatto che è uno dei paesi con i paesaggi piú belli. Appurato ció, non puoi non crogiolarti nella sua bellezza e sperimentarla in prima persona. A proposito, il modo migliore per apprezzare la bellezza della Norvegia è attraversarla.

Hiking In Norway

I sentieri escursionistici in Norvegia ti porteranno sulle cime delle montagne, sulle cascate, sulle scogliere, sulle spiagge e sulle valli. Ti innamorerai di tutto ciò che il paese ha da offrire. Ma aspetta, con così tanto da vedere e da scoprire, è facile sentirsi sopraffatti. Per questo motivo, ci siamo presi la libertà di elencare alcuni dei sentieri escursionistici assolutamente da non perdere. Questi sono percorsi altamente raccomandati sia dalla gente del posto che dai turisti. Trekking in Norvegia spiegato nei dettagli, ma reso facile.

Aumenta la tua energia

Hiking In Norway

Abbiamo inoltre adattato la recensione per aiutarti a determinare se un sentiero è piú adatto a principianti o a escursionisti esperti. Dopotutto, non vorremmo che restaste bloccati su un sentiero che desiderate non aver mai seguito, siamo qui per voi. Si tratta di attivitá divertenti e queste informazioni ti aiuteranno a trarne il meglio.

Map Of Norway

Ecco i 15 migliori percorsi escursionistici in Norvegia che puoi provare, ma prima, è bene seguire alcuni consigli, per ottenere il meglio dalle vostre avventure.

Escursioni In Norvegia: Consigli

Sicurezza

La sicurezza dovrebbe essere la priorità numero uno ogni volta che si fa un’escursione. Non importa se sei nel tuo paese d’origine o in Norvegia. Dovresti prendere le misure necessarie per assicurarti di essere al sicuro lungo tutto il percorso. È vero che la Norvegia è fantastica ed è un luogo perfetto da esplorare, tuttavia, i sentieri possono essere imprevedibili. Per questo motivo, consigliamo le seguenti regole per quanto riguarda la sicurezza:

Safety when hiking in Norway

  1. Pianifica la tua escursione con largo anticipo e informa i tuoi cari del percorso escursionistico che hai scelto. Questo è importante in quanto rende più facile trovarti se rimani fuori troppo a lungo.
  2. Scegli tra sentieri e percorsi adatti alle tue abilità e condizioni di trekking. Ricorda, scegliere un percorso per esperti quando sei un principiante ti causerà più dolore che divertimento.
  3. Presta attenzione al tempo nella zona escursionistica e agli avvisi di valanghe.
  4. Sii sempre preparato per il maltempo, anche quando viaggi per pochi giorni.
  5. Porta tutte le attrezzature necessarie per l’escursionismo per il tuo bene e per quello dei tuoi compagni di avventura.
  6. Scegli solo sentieri e percorsi sicuri. Fortunatamente, molti dei sentieri escursionistici in Norvegia sono marcati come sicuri. Non sono a rischio valanghe o terreno ghiacciato pericoloso.
  7. Porta una mappa e una bussola. Questi strumenti ti aiuteranno ad orientarti. Certo, il sentiero potrebbe essere segnato, o potresti persino saperlo a memoria, tuttavia, a volte le cose non vanno come previsto. Devi essere preparato per le volte in cui ti perderai.
  8. Non vergognarti a tornare indietro. Non essere timido nell’ammettere che hai raggiunto il tuo limite e vuoi tornare indietro quando le cose si mettono davvero male sul sentiero – vivere per combattere un altro giorno.
  9. Conserva sempre la tua energia e trova un riparo se senti che ce n’è bisogno.

Scenery in Norway

Diritto di vagare

Questo è qualcosa di abbastanza interessante. Ascolta questo: i paesi nordici (Norvegia inclusa), hanno una politica di libertà di vagare. Ciò significa che residenti e turisti possono muoversi liberamente nei campi, laghi, parchi e spiagge del paese gratuitamente.

Puoi attraversare qualsiasi campo indipendentemente da chi lo possiede e raccogliere tutti i funghi e le bacche selvatiche che puoi mangiare. Ma c’è un avvertimento: devi essere attento e premuroso. Ciò significa che non puoi intraprendere alcuna attività che danneggi la natura. Devi sempre dimostrare rispetto per le persone e la natura raccogliendo spazzatura e lasciando il paesaggio meglio di come l’hai trovato.

Si noti che questa regola non si applica alle terre coltivate. La terra coltivata è fuori dai limiti.

Sostenibilità

Indipendentemente dal sentiero che scegli, è essenziale che tu pratichi un’escursione responsabile. Ciò significa che dovresti:

sustainability- Hiking In Norway

  • Pianificare attentamente. Durante la pianificazione, familiarizza con il codice culturale locale.
  • Non prendere nulla. Resisti al forte desiderio di raccogliere piante, conchiglie, rocce o qualsiasi altra cosa dai sentieri. Lasciali tutto come lo trovi in modo che i prossimi escursionisti possano godersi lo stesso panorama.
  • Non scherzare mai con la natura. Non dar loro da mangiare o spaventarli. Nutrire la fauna selvatica li rende fortemente dipendenti dagli esseri umani e potrebbe portare ad attacchi in futuro.
  • Portare con sé un sacco della spazzatura
  • Accendere sempre il fuoco in modo responsabile – a meno che non ci si trovi in un campeggio designato, è sconsigliato accendere il fuoco.
  • Trasportare spray ecologico e crema solare.
  • Diffondi il messaggio e condividi le regole e i consigli escursionistici della Norvegia con altri escursionisti. 

Top 15 Sentieri Escursionistici

Preikestolen (Pulpit Rock)

Preikestolen (Pulpit Rock)

Distanza: 8 km
Difficoltá: Facile
Durata: 5 ore

Questa escursione è un must nella tua lista dei desideri. Non stiamo scherzando, la vista da Pulpit Rock ti lascerà a bocca aperta. La roccia frastagliata misura 25 mx 25 m e sporge 600 m sopra l’acqua sottostante. Questo garantisce uno dei panorami migliori della Norvegia. Qui ti sentirai davvero come se fossi in cima al mondo! 

La piattaforma si trova nella Norvegia sud-occidentale, a sole due ore da Stavanger, la terza città più grande della Norvegia. Il cammino ha luoghi che richiedono di scalare rocce e altri che sono pianeggianti e meno ripidi in modo da darti un po’ di tempo per riprendere fiato dalle porzioni piú ripide.

Anche se l’escursione richiede solo 5 ore per essere completata, dovresti dedicare un po ‘di tempo in più per prendere visione della roccia. Dovresti intraprendere questo percorso la mattina presto per evitare di essere inghiottito dall’oscurità mentre sei ancora sul sentiero.

La Valle di Aurlandsdalen

Crediti fotografici completi offerti a Macs Adventure. (Clicca l'immagine per saperne di più)

Distanza: 20 km
Difficoltá: Moderata
Durata: 6 ore

Questa è un’altra destinazione per il trekking in Norvegia eccellente. La bellezza di questo sentiero sta nelle cascate, ghiacciai e i laghi blu che lo adornano. Questa valle offre molti sentieri escursionistici tra cui scegliere. Tuttavia, puoi scegliere solo un percorso alla volta. Quindi, qual è il migliore? Bene, sono tutti fantastici, ma il percorso che va da Osterbo a Vassbygdi è altamente consigliato. Il percorso è lungo 20 km e richiede circa 6 ore per essere completato.

Questo percorso ti condurrà attraverso paesaggi meravigliosi, del tipo che puoi trovare solo in Norvegia. Durante il percorso, ti consigliamo di fermarti al Duehuset Pub e bere una birra fredda e provare i loro hamburger.

È possibile raggiungere questa valle in treno da Bergen.

Suggerimento: prendi il treno Flåmsbana. Questa ferrovia è di proprietà privata e sebbene sia più costosa, i paesaggi sono davvero sensazionali. Clicca qui per saperne di più.

Romsdalseggen

Romsdalseggen
Crediti fotografici completi offerti a Visit Norway. (Clicca l'immagine per saperne di più)

Distanza: 11 km
Difficoltá: Avanzata
Durata: 8.5 ore

Questa è una delle escursioni point-to-point più amate lungo la cresta del Romsdalseggen. La cresta è stretta ma offre la vista della valle e dell’Oceano Atlantico (nei giorni luminosi). Dalla cima, si gode anche di un panorama stupendo delle  montagne di Romsdal.

Ma attenzione, raggiungere l’apice è un’ impresa in salita. Quindi, una volta arrivato, assicurati di prenderti tutto il tempo necessario per godertelo appieno. Puoi persino metterti comodo e fare un picnic. Niente potrà battere questo panorama da picnic.

Trolltunga

Distanza: 28 km
Difficoltá: Avanzata
Durata: 10 – 12 ore

Prima di arrivare agli aspetti positivi di questa escursione, dovremmo sottolineare che si tratta di percorso difficile. Sì, è un percorso per esperti. Se sei un principiante, potresti dover rimandare questo percorso per un po ‘.

Detto questo, Trolltunga ha molto da offrire una volta che riesci a scalarla fino in cima. Il panorama dalla “lingua dei troll” è di gran lunga il più mozzafiato che tu posso vedere. La vista si affaccia sulle montagne innevate, sulla valle e sui laghi.

Nel passato recente, la popolarità di questa destinazione per il trekking in Norvegia è cresciuta notevolmente, ed oggi è uno dei percorsi più trafficati della Norvegia. Se sei alla ricerca di un’esperienza tranquilla, calma e silenziosa, questo non è il percorso che fa per te. Ma il rovescio della medaglia, se stai cercando un’escursione soddisfacente, piena di panorami incredibili, allora è semplicemente perfetto.

Mentre sei qui, puoi soggiornare al Trolltunga Hotel che aggiungerá il tocco finale alla tua esperienza. Puoi anche scegliere il Tyssedal Hotel e molti altri, con ottime camere con vista.

Skala

Crediti fotografici completi offerti a Fjords.com. (Clicca l'immagine per saperne di più)

Distanza: 16 km
Difficoltà: Media
Durata: 8 ore

Si dice che per raggiungere la vetta / cima della vita, bisogna essere pronti a scalare qualche montagna. Lo stesso è vero per Skala. Per goderti la vista dalla vetta, dovrai salire tutti i 1848 m della montagna. Mount Skala si trova nel parco nazionale di Jostedalsbreen. Ha una splendida vista sulle montagne circostanti, sui fiordi e sui ghiacciai. Nella parte superiore c’è una delle migliori cabine per escursioni nota come Kloumannstarnet. Questa cabina fu costruita nel 1891 ed è senza dubbio una grande attrazione turistica.

L’escursionismo su questa montagna è praticato durante i mesi estivi (da giugno a settembre), ed inizia a Tjugen. È perfetta per escursionisti di livello medio e avanzato. Tuttavia, non è necessario alcun equipaggiamento speciale per le escursioni sul Monte Skala.

Ultimo ma non meno importante, molte persone amano questa destinazione escursionistica perché funge anche da destinazione sciistica. Se ti piace sciare, puoi prendere due piccioni con una fava.

Hornelen

Hornelen
Crediti fotografici completi offerti a Fjords.com. (Clicca l'immagine per saperne di più)

Distanza: 10.9 km
Difficoltà: Avanzata
Durata: 3-4 ore

Hornelen è una destinazione ben nota in Norvegia. Ha una spettacolare scogliera che si erge ripida sul fiordo. Gli esperti dicono che è la scogliera più alta d’Europa. Si dice anche che sia stato un punto di riferimento significativo per le navi in mare. Hornelen è una montagna con un sacco di sentieri per gli escursionisti, tutti da godere. Hornskor e Berle sono i più popolari.

Come ci si arriva? Dato che è vicino a Maloy, puoi raggiungerlo da lì. Da Maloy, prendi un traghetto per Oldeide. Da Oldeide, puoi guidare fino a Hornskar.

I sentieri sono contrassegnati da T rosse. Inizierai verso sud-est, ma dopo circa 600m dovrai cambiare direzione a ovest. Avrai bisogno di attraversare diversi torrenti, un altopiano e scendere nella valle tra Svartevassegga e Hornelen.

La stagione perfetta per le escursioni è tra maggio e ottobre. Inoltre, è importante notare che questa è un percorso per escursionisti esperti e necessita di circa 4 ore (anche se puoi sfidare te stesso per finirlo in meno, ma in quel caso prenditi un pó di tempo per goderti la vista una volta in cima).

Kjeragbolten

Kjeragbolten
Crediti fotografici completi offerti a Fjords.com. (Clicca l'immagine per saperne di più)

Distanza: 12 km
Difficoltà: Avanzata
Tempo: 6-8 hours

Questo percorso si trova nella parte meridionale della Norvegia, vicino alla città di Lysebotn (a soli 15 minuti in auto). Il sentiero escursionistico parte da Oygardstol. Dobbiamo probabilmente sottolineare che l’escursione è consigliata durante l’estate (tra giugno e settembre). questo perché le strade sono chiuse durante l’inverno a causa della neve, il che rende l’escursione pericolosa.

Nel corso degli anni questo percorso ha guadagnato una grande in seguito. Ma che cosa ha di cosí particolare? Beh, per cominciare, un bellissimo panorama. E quando si riesce a raggiungere la cima, si arriva a stare in piedi su una roccia bloccato tra due scogliere. Non é fantastico?

Se hai paura delle altezze, potresti non volerlo fare, ma fidati di noi, è appagante cercare di vincere la paura e provalo. Ultimo ma non meno importante, anche se è etichettata come escursione faticosa, anche principianti e bambini possono provarla (in sezioni).

Reinebringen

Reinebringen

Distanza: 3 km
Difficoltà: Media
Durata: 3 ore

Reinebringen ha una vista spettacolare sui villaggi di pescatori di Hamnoy, Sakrisoy e Reine. È tra i percorsi escursionistici più amati delle isole Lofoten. Anche se è breve, non dovresti sottovalutarlo. Come trekking è ripido, duro e super impegnativo. È carico di sentieri rocciosi e fangosi. Data la sua difficoltà, è necessario essere fisicamente in forma per affrontarlo.

La montagna è alta 448 metri, quindi non è il punto più alto dell’isola. Tuttavia, la vista nella parte superiore del muro delle Lofoten e nei villaggi sottostanti compensa più di quanto manchi in altezza.

Prima di metterti in viaggio controlla il meteo. Assicurati che non sia piovoso. La pioggia rende i sentieri scivolosi e abbastanza pericolosi.

Horseid Beach (una delle nostre preferite in Norvegia)

Distanza: 4.5 km
Difficoltà: Facile
Tempo: 2-3 ore

Quando si pensa alla spiaggia, la prima cosa che viene in mente è la sabbia bianca che orna i bordi delle acque. Solo il pensiero della spiaggia ti inonda di sentimenti di calma e tranquillità. Pensa alle Hawaii, a Mombasa, alla Laguna Blu in Turchia, a Bai Sao in Vietnam ea Railay in Tailandia. La Norvegia non compare da nessuna parte nella lista, giusto?

Bene, dopo aver letto questo, ne avrai una da aggiungere alla tua lista. La spiaggia di Horseid è una delle migliori spiagge del circolo polare artico. Si trova sulle isole Lofoten. È incuneata tra due pareti di montagne, che fanno parte della sua bellezza.

Se sei un principiante o se vuoi portare la tua famiglia a fare un’escursione, questa spiaggia è la destinazione perfetta per te. Anche se non ha una vista dall’alto, la vista dalle montagne è altrettanto appagante.

Puoi raggiungere questa spiaggia prendendo un traghetto dal villaggio di Reine. Il punto del traghetto è facile da localizzare poiché la strada è piena di segnali che ti indicano come raggiungerla.

La Cresta di Besseggen

Besseggen
Full photo credits offered to Fjords.com. (Click the image to learn more)

Distanza: 13,3 km
Difficoltà: Avanzata
Tempo: 6-8 ore

Besseggen è un classico per quanto riguarda le montagne in Norvegia. Alcune persone sostengono che è un must sia per le persone del luogo che per i turisti. La ricerca mostra che circa 60.000 persone percorrono il crinale di Besseggen ogni anno. L’escursione ha uno splendido scenario creato dal lago Gjende, che è cullato tra le ripide montagne del Parco Nazionale Jotunheimen. Il lago più limpido, Bessvatnet, si trova proprio di fronte al crinale di Besseggen. Puoi vedere fino a 30 metri sotto la superficie dell’acqua del lago.

Puoi fare trekking sulla cresta di Besseggen da entrambe le direzioni. Significa che puoi iniziare sia da Gjendeosen che da Memurubu. L’escursione dura tra 6 e 8, ed è uno dei percorsi più lunghi in Norvegia. Alcune parti sono piuttosto ripide e salgono a 1.000 m. Inoltre, è importante sottolineare che alcune sezioni avranno bisogno di un po ‘di scrambling. Tuttavia, questo non dovrebbe essere un problema per gli escursionisti esperti.

Qual è il momento migliore per questo percorso escursionistico? Come la maggior parte dei sentieri norvegesi, il periodo migliore è durante l’estate (da giugno a ottobre) quando la neve si è sciolta e le giornate sono più lunghe.

Nota che se scopri di avere paura dell’altezza durante l’escursione, puoi sempre tornare indietro e tornare al punto di partenza su un sentiero lungo il lago Bessvatnet.

Hermannsdalstinden

Pinterest (Fonte Sconosciuta)

Distanza: 20 km
Difficoltà: Avanzata
Durata: 9 ore

L’Hermannsdalstinden si erge sopra ogni altro punto nella parte occidentale delle isole Lofoten. Si trova a 1029 metri sul livello del mare. Il percorso impegnativo è premiato con una vista mozzafiato sulle cime delle montagne dell’isola e delle valli sottostanti.

Questa escursione è considerata una delle più impegnative della regione. Perché? Bene, alcune parti del percorso sono ripide e in quelle in cui sono piane, il sentiero diventa piuttosto fangoso e scivoloso. L’intera escursione dura circa 9 ore per essere completata. Come tale, è necessario iniziare alle 5:30 del mattino. Con un percorso così lungo, dovresti stare al tuo passo e goderti il ​​panorama una volta raggiunta la cima. Se non hai fretta, puoi riposarti al rifugio Munkebu, che una bellissima vista.

Segla

Crediti fotografici completi offerti a location scout. (Clicca l'immagine per saperne di più)

Distanza: 5 km
Difficoltà: Avanzata
Durata: 3-4 ore

Questa è un’escursione breve, ma, è uno dei percorsi più difficili in Norvegia. Ma la vista dall’alto è più che gratificante. Tanto che durante l’alta stagione (estate), di solito c’è la fila in cima. Sulla vetta c’è una scogliera che scende a 640 m nel mare sottostante.

Questa escursione richiede circa 4 ore per essere completata a passo moderato e lento. Per un esperto, questa è un’escursione relativamente facile. Tuttavia, se sei appena agli inizi, sentirai sicuramente i muscoli bruciare (in modo positivo). Il sentiero inizia a Fjordgard, un piccolo villaggio di pescatori nella parte settentrionale di Senja. È possibile raggiungere questo sentiero da Finnsnes a Fjordgard. È di circa 1 ora di strada.

Galdhoppigen

Crediti fotografici completi offerti alla pagina Facebook di Galdhoppigen. (Clicca l'immagine per saperne di più)

Distanza: varia a seconda dell’itinerario
Difficoltà: da facile a avanzata
Durata: Varia

Galdhoppigen è la montagna più alta della Norvegia e del nord Europa. Per raggiungere la vetta ci sono diversi sentieri escursionistici che puoi scegliere di seguire. Tutti variano nei loro livelli di difficoltà che vanno da facili a faticosi. Alcuni sentieri ti faranno attraversare ghiacciai, altri dovranno essere fatti con una guida al tuo fianco. Ma tutto sommato, questo è uno dei migliori sentieri da percorrere.

Dato che la montagna è la più alta della regione, ti assicuriamo che i panorami sono  trai i migliori della zona. Non c’è letteralmente nessun altra vetta che superi la vista offerta da Galdhoppigen.

I sentieri sono segnati da T rosse, quindi è quasi impossibile perdersi. Puoi prendere l’autobus da Oslo o noleggiare un’auto. Quando decidi di noleggiare un’auto, assicurati di avere le indicazioni giuste. Ecco una guida rapida per darvi un’idea:

da Lom, dirigetevi a sud sulla Route 55 e svoltate in Visdalvegen. Guidate per un chilometro e poi girate a destra in Brekkvegen e guidate per 16 km fino ad arrivare a Spiterstulen.

Valle di Norangsdal

Crediti fotografici completi offerti a Valley Hideaway. (Clicca l'immagine per saperne di più)

Distanza: Varia a seconda del percorso che si prende
Difficoltà: Avanzata
Durata: 1 giorno

Questa è una delle valli piú strette di tutta la Norvegia. È ricca di ricordi culturali e ha una vista spettacolare. La valle ha le cicatrici della battaglia che ha vinto contro le forze della natura e trasuda di ghiaione sul lago Jelskred. A Stavbergsaetra, le case sono state costruite nel terreno per fungere da protezione contro le frane che erano piuttosto frequenti alcuni decenni fa.

Il lago Lygnstoylvatnet è stato colpito da una frana rocciosa nel 1908. Sul fondo del lago, è possibile vedere i resti di una vecchia strada e le fondamenta di case coloniche.

Sì, il percorso è pieno di storia che risale al XVIII secolo, quindi, mentre godrai di fantastici panorami, imparerai qualcosa sulla storia della Norvegia.

Keipane

Crediti fotografici completi offerti alla Norway Travel Guide. (Clicca l'immagine per saperne di più)

Distanza: Varia a seconda dell’itinerario
Difficoltà: Avanzata
Durata: 9 ore

Quando ti trovi a ​​Geiranger e ti senti in vena di un’escursione faticosa ma allo stesso tempo  desideri panorami mozzafiato (come quelli offerti da altri sentieri escursionistici in Norvegia),  Keipane è la destinazione per te. La vista da questo posto é unica ed incredibile.

L’escursione dura circa 9 – 10 ore e inizia da Homlong. La parte migliore è che non è necessario completare l’intero percorso per godersi i panorami mozzafiato. I punti di vista entrano in azione prima di raggiungere le 5 ore. Inoltre, puoi tornare indietro in qualsiasi momento se ti senti super stanco – non c’è vergogna nel farlo (questo vale per i principianti che ci stanno leggendo).

Non c’è dubbio che Geirangerfjord e Geiranger sono alcuni dei posti più belli che la Norvegia abbia da offrire. Rendono questa particolare escursione davvero una delle migliori che ci sia.

Suggerimento: un altro piccolo suggerimento solo per voi. Andate sul sito dell’Associazione Norvegese Trekking per ottenere tutte le informazioni privilegiate. Vi aiuteranno a pianificare i vostri itinerari / escursioni, sapere dove sono le migliori cabine, le previsioni del tempo, i percorsi migliori e le mappe più accurate e aggiornate. Un’ottima fonte di informazioni. Clicca qui per saperne di più.

Ricapitolando

Questi sono solo 15 dei numerosi sentieri escursionistici che la Norvegia ha da offrire. Ci sono ancora molte altre cose da esplorare con un sacco di paesaggi magnifici. Assicuratevi di provarli e controllate gli altri per trovare quello che fa per voi.

Ricorda, prima di uscire, è fondamentale pianificare la vostra escursione. Conoscere il percorso e preparare tutto ciò di cui avrete bisogno, specialmente se è lungo.

Se intendete portare la vostra famiglia (bambini inclusi), dovreste stare attenti a non scegliere un percorso avanzato (sarà davvero faticoso e in alcuni casi addirittura pericoloso per loro. Questo perché alcuni dei percorsi etichettati Advanced richiedono qualche nozioni ed allenamento in piú, quindi potrebbero essere pericolosi per bambini e principianti).

Ultimo ma non meno importante, se avete suggerimenti su sentieri escursionistici in Norvegia o vi piacerebbe condividere la vostra esperienza, vi invitiamo a lasciare un commento qui sotto.

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email